logo
Sempre vicini alle persone - online dal 2001

Esame Avvocato – Il Corso

L’approccio sul quale si dovrebbe basare ogni attività formativa è quello di rispondere alle effettive esigenze dei discenti. Il nostro metodo di lavoro è personalizzato, attento alle esigenze di ogni partecipante, frutto dell’esperienza maturata nel tempo e dei feedback dei nostri discenti, con cui rimaniamo in contatto anche dopo l’esame, creando e sviluppando progetti e sinergie professionali.


– Corso Esame Avvocato 2024 – XVIII ed. (Corso sett. – dicembre 2024)
Il Corso, coordinato scientificamente dall’Avv. Bruno Fiammella, si svolgerà
– in aula dal vivo a Reggio Calabria (E-hotel, Via Giunchi)
ed a Milano (Zona Metro Piazz.le Lodi)
ed in diretta in modalità
on-line su piattaforma Zoom, per chi non potesse partecipare dal vivo.

Bando e Modulo d’iscrizione Reggio Calabria
Programma e calendario delle lezioni Reggio Calabria 
Posti ancora disponibili Reggio: 16 su 40 (agg.to al 14.05.2024)
3 Incontri pre-corso extra solo per gli iscritti
(in esclusiva modalità on line: maggio – giugno – luglio)

Bando e Modulo d’iscrizione Milano
Programma delle Lezioni Milano (a breve)
Posti ancora disponibili Milano: 34 su 40 (agg.to al 14.05.2024)
3 Incontri pre-corso extra solo per gli iscritti (in esclusiva modalità on line: maggio – giugno – luglio)

Info Line: corso@fiammella.it   334 – 704844otto


Il nostro metodo didattico (Corso Esame Avvocato 2024) – XVIII edizione

  • Esperienza di 16 anni di Corso (Roma, Milano, Padova, Reggio Calabria), metodo e personalizzazione della didattica.
  • 16 Incontri – 24 prove scritte aventi ad oggetto le principali tipologie di atto giudiziario, corrette con giudizio personalizzato dei docenti.
  • Studio di una scaletta logico-argomentativa per lo sviluppo del parere per l’orale rinforzato o per la prova scritta tradiazionale delle principali tipologie di Atto (Civile e Penale). Introduzione, sviluppo, argomentazione, utilizzo dei codici commentati e conclusione del caso secondo gli schemi tipici degli atti.
  • Continue simulazioni di gruppo e correzioni personalizzate delle prove scritte.
  • Incontri on line o dal vivo con il docente per l’analisi dell’andamento e sullo stato della preparazione del candidato.
  • Oltre 40 casi trattati e illustrati in aula durante le lezioni con schemi e riassunti
  • Correzioni personalizzate sia delle simulazioni della prova orale che delle eventuali prove scritte
  • Confronto in aula sulle migliori strategie per la risoluzione dei casi illustrati e per la stesura degli atti giudiziari.
  • Tecniche e stili di redazione delle principali tipologie di conclusione dei pareri e degli atti con indicazioni processuali e strategia difensive.
  • 2 Lectiones Magistrales di approfondimento con il Prof. Avv. Luigi Viola (Dir. Scient. Scuola di Diritto Avanzato, e Dir. rivista La nuova procedura civile)
  • Dispense e schemi pratici di riscontro sugli argomenti trattati e non trattati da approfondire

L’Avv. B. Fiammella si occupa di formazione per avvocati, università ed aziende da oltre 15 anni. Il Corso per l’esame di Avvocato – promosso negli anni con varie partnership –  è giunto alla sua XVIII edizione, forte di un riscontro positivo, testimoniato dai praticanti, oggi avvocati, che vi hanno aderito.
Il modello formativo – diverso nel suo genere e per questo unico – coadiuva il candidato nel cammino di preparazione alla prova scritta (o dell’orale rinforzato), attraverso lo studio e la redazione di pareri ed atti.

Il candidato, a differenza di altri percorsi formativi, viene accompagnato nel suo cammino di crescita con la presenza costante del coordinatore e docente, sempre presente agi incontri, in un cammino di crescita in cui verranno illustrati metodi e tecniche per la stesura del parere e dell’atto in materia civile e penale. Verranno proposte tecniche di introduzione, esposizione e conclusione del parere, modalità d’integrazione ed analisi della giurisprudenza.

Tutti gli elaborati vengono corretti e consegnati individualmente, e sono accompagnati da un giudizio che tiene conto dei criteri Ministeriali per il superamento della prova. Stesso dicasi per le simulazioni dell’orale rinforzato.

L’Avv. Fiammella collabora sia con il Prof. Avv. Luigi Viola (Roma) che con il portale Altalex (con cui ha svolto per 7 anni un corso nelle sedi di Roma, Milano e Padova).

Le dispense

Il materiale didattico consegnato (schemi di pareri ed atti, giurisprudenza schematizzata e commentata, quaderni didattici) – in formato digitale – è aggiornato alle novità giurisprudenziali, con commenti e spunti utili per l’esame.
Gli iscritti, oltre la dispensa, ricevono:

  • un libro di pareri (ed atti se necessario) svolti in diritto penale o diritto civile
  • un abbonamento trimestrale on-line alla rivista www.lanuovaproceduracivile.com

Il corpo docente

Le lezioni, nella maggior parte degli incontri (60%), vengono tenute dall’Avv. Bruno Fiammella che è comunque sempre presente in aula quale coordinatore scientifico, anche al fine di accompagnare i propri discenti in un percorso personalizzato di crescita e di avvicinamento all’esame. Gli altri docenti (anche ex commissari d’esame) vengono selezionati in base alla comprovata esperienza didattica, per la capacità di comunicazione, e per la capacità mettersi a disposizione dei discenti.

Civile ed Atti: Prof. Avv. Luigi Viola (Roma), Avv. Paola Carbone, Avv. Annamaria Esposito, Avv. Valentina Siclari, Avv. Chiara Pomponi (Milano).

Penale ed Atti: Prof. Avv. Luigi Viola (Roma), Avv. Francesco Albanese, Avv. Patrizia Zaccone, Avv. Angelica Bonoli, Avv. Bruno Fiammella.

Il Gruppo “Docenti, co-autori ed ex corsisti” (Milano – Padova – Roma – Reggio Cal.)

Il clima del Corso ha favorito la nascita di sinergie e collaborazioni professionali tra docenti ed alcuni discenti, un aiuto per l’incontro con Studi Legali fuori sede, le pubblicazioni, la collaborazione per la creazione eventi per l’avvocatura e non solo.

Dal 2012 al 2020 il gruppo (composto da ex corsisti, avvocati e docenti provenienti da diversi Fori italiani: Milano, Monza, Padova, Varese, Vercelli, Udine, Firenze, Roma, Palmi, Locri, Vibo Valentia, Palermo e Reggio Calabria) ha pubblicato 9 libri (50 pareri e 25 atti atti ciascuno) per l’esame di avvocato (3 con Altalex editore) e 6 con Cedam editore. Nel 2023, con un nuovo editore, iniza una nuovo percorso: due testi: Atti e pareri di Diritto Civile ed Atti e pareri di Diritto Penale per l’esame di Avvocato

             

Gli argomenti trattati in alcune tracce dei libri sono state, a volte, oggetto di traccia d’esame


Alcuni ricordi di 16 anni d’iniziative svolte in tema di esame di abilitazione forense. Milano – Roma – Reggio Calabria (Corsi) e qualche foto con i co-autori dei testi.

                 


Le Tracce d’esame degli anni precedenti trattate al Corso o nel libro.

Lo studio ragionato ed il metodo ci hanno consentito a volte di avvicinarci alle tracce e/o agli argomenti assegnati durante le prove d’esame.


2023: Traccia di Penale: L’argomento del favoreggiamento personale correlato alla posizione del medico che deve curare un criminale è stato trattato durante le lezioni, con illustrazione del caso e della giurisprudenza di riferimento. La tipolgia di atto (ricorso al Tribunale del riesame avverso un’ordinanza di custodia cautelare in carcere) è stato oggetto di specifica lezione in aula.


2020 – 2021 – 2022: Diverse tracce sorteggiate con la formula d’esame dell’orale rinforzato avevano ad oggetto argomenti e questioni trattate al Corso o presenti nel libro pubblicato dall’Avv. Fiammella, ma, ad onor del vero, la statistica, in tali contesti, perde di significato reale.


2019: Secondo giorno: gli argomenti della prima traccia di penale (legittima difesa e rapina) sono stati trattati durante la prima lezione del Corso in aula. Gli argomenti della seconda traccia di penale correlati al 600 ter, 600 quater e 612 ter c.p. sono stati oggetto della traccia della simulazione d’esame. Terzo giorno: l’atto d’appello penale (come tipologia di atto) è stato più volte trattato durante lo svolgimento del Corso in aula.


2018: Primo giorno, argomento obbligazioni naturali è stato trattato brevemente in aula durante il corso (Prof. Viola e Avv. Di Stefano). Secondo giorno: prima traccia di penale trattata in aula a dicembre, pubblicata sul libro pareri ed atti esame avvocato 2017 Cedam e parere presente nel materiale didattico consegnato durante il Corso a Reggio e Milano. Terzo giorno: argomento dell’atto d’appello trattato come parere nel libro Pareri ed Atti svolti per l’esame di avvocato 2016.


2017: L’argomento oggetto della seconda traccia di civile è stato trattato al nostro Corso durante la prima lezione; uno degli argomenti della seconda traccia di penale, il furto aggravato dalla destrezza (da escludere), era presente nella lista di argomenti del Prof. Viola; per gli atti giudiziari, sia la comparsa di risposta che l’appello erano stati studiati durante il corso (come atti papabili), nello specifico, gli argomenti dell’atto di penale erano stati parzialmente trattati: in particolare la tecnica della richiesta di riqualificazione del tentato omicidio in lesioni e della conseguente derubricazione.


2016: La seconda traccia assegnata in tema di  diritto civile è stata trattata quasi integralmente durante una delle prime lezioni del Corso dall’Avv. Anna Di Stefano. Uno degli argomenti di penale è stato trattato nella edizione del 2015 del testo pubblicato dalla Cedam a cura di B. Fiammella.


2015: Uno degli argomenti del parere assegnato in diritto civile è stato trattato durante la lezione del Prof. Avv. Luigi Viola (claims maid). In tema di diritto penale, la traccia sulle concause nella responsabilità medica ex art. 41 c.p., con differenze rispetto al testo d’esame, è stata oggetto di una lezione durante il corso e di un elaborato assegnato in aula. La traccia sull’usura – estorisone – sequestro di pesona – lesioni, in forma simile – è stata oggetto di parere svolto da Silvia Rossaro e di altro parere svolto da Patrizia Sofia, nel testo Pareri ed Atti in Diritto Penale del 2014 (Altalex ed.) e Pareri ed Atti in Diritto Penale 2015 (Cedam), a cura di Bruno Fiammella. L’atto giudiziario in diritto penale riprendeva il tema del furto nel supermercato e delle relative aggravanti. è sato oggetto di parere in aula nel 2014 e nel libro sia nel 2014 che nel 2015 (pareri di Elena Boccadoro e Michele Grinzato).


2014: la seconda traccia di civile è stata oggetto di trattazione in aula durante il corso e la Full immersion; la prima traccia di penale è stata trattata dal’Avv. Viola alla Full immersion ed è stata oggetto di parere nel testo pubblicato dall’Avv. Fiammella nel 2014 e distribuito come materiale didattico al corso, inoltre è stata accennata come possibile argomento, durante l’ultima lezione del corso.


2013: L’argomento oggetto di una delle tracce in dir. penale è stato centrato e trattato durante le lezioni (dolo eventuale e colpa cosciente). L’atto di penale, invece, (riesame avverso una misura cautelare) era stato sviluppato durante il corso, nonchè, la traccia del parere di civile, è stata accennata come possibile argomento, durante l’ultima lezione del corso.


2012: L’argomento di cui alla traccia sull’atto giudiziario in dir. penale è stato trattato durante la Full Immersion dal Prof. Avv. Luigi Viola (problematiche sul concorso ex 116 c.p. e sulla rapina).


2011: Una delle tracce di civile avente ad oggetto la parziarietà o solidarietà dell’obbligazione tra condomini è stato un caso affrontato in aula nel 2011 e nel 2010, con approfondimenti giurisprudenziali nella dispensa. La traccia dell’atto di civile, invece, è stata trattata dal Prof. Avv. L. Viola durante il Corso.


2010: il reato di atti persecutori, oggetto del parere penale, è stato affrontato durante uno dei pareri assegnati in aula, nonché durante la Full Immersion. L’atto di appello di penale ed il ricorso ex art. 700 c.p.c., sono stati illustrati (su tracce differenti), durante lo svolgimento delle lezioni.


2009: entrambi i casi oggetto delle tracce di penale assegnate in sede d’esame, sono stati trattati durante le esercitazioni svolte in aula. La traccia sull’art. 586 c.p. (morte o lesioni come conseguenza di altro delitto), è stata assegnata in aula. La traccia sul delitto di falsa attestazione del privato (ex. art. 483 c.p.) e del concorso con la falsità per induzione in errore del pubblico ufficiale nella redazione dell’atto al quale l’attestazione inerisca (ex artt. 48 e 479 c.p.) è stato trattato durante il 2008. Gli argomenti oggetto degli atti sono stati trattati durante il Corso ordinario (consenso informato) e durante la Full Immersion svolta dall’Avv. Luigi Viola.


2008: 3 dei 4 argomenti assegnati per i pareri di diritto civile e penale sono stati trattati durante il corso: la traccia sul condominio minimo è stata oggetto di parere svolto in aula nel 2007, la traccia sul preliminare di vendita di cosa altrui è stata oggetto di parere svolto in aula nel 2008 e la traccia sulla diffamazione è stata anch’essa oggetto di parere svolto in aula nel 2008. Gli argomenti, anche in questo caso, erano stati oggetto di trattazione dell’Avv. Luigi Viola durante la Full Immersion.


Le percentuali dei promossi tra i nostri iscritti

Lo scopo di ogni attività formativa è quello di mettere il partecipante nelle condizioni di poter affrontare, in scienza e coscienza, la prova d’esame.
L’obiettivo non è quello di misurarsi con le statistiche (anche per non svilire il senso di una buona attività formativa). Tuttavia siamo lieti di comunicare che le percentuali dei promossi del Corso dal vivo in aula reale a Reggio Calabria superano quelle del distretto di Corte d’Appello di Reggio Calabria. Negli ultimi anni il Corso è di respiro nazionale e quindi le percentuali sono riferite solo al confronto con la Corte di Reggio.

Anno 2023 – Sede di correzione: Genova

Anno 2022 – Sessione “orale rinforzato”- Sede di correzione: Cagliari
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: 40% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 83% circa

Anno 2021 – Sessione “orale rinforzato”- Sede di correzione: Ancona
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: 50% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 87% circa

Anno 2020 – Sessione “orale rinforzato”- Sede di correzione: Cagliari
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: 50% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 83% circa

Anno 2019 Sede di correzione: Genova
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: 50% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 67% circa

Anno 2018 – Sede di correzione Cagliari
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: 34% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 50% circa

Anno 2017Sede di correzione Messina
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: 45% circa

Promossi tra gli iscritti al Corso: 62% circa

Anno 2016Sede di correzione L’Aquila
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: il 49% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 62% circa

Anno 2015 Sede di correzione Salerno
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: il 45% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 57% circa

Anno 2014 Sede di correzione Catania
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: il 63% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 71% circa

Anno 2013 – Sede di correzione Brescia
Promossi Corte d’Appello di Reggio Calabria: il 27% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 33% circa

Anno 2012 Sede di correzione Cagliari
Promossi Corte d’Appello Reggio Calabria: 23% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 40% circa

Anno 2011 Sede di correzione Brescia
Promossi Corte d’Appello Reggio Calabria: 18% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 31% circa

Anno 2010 Sede di correzione Catania
Promossi Corte d’Appello Reggio Calabria: 39% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 59 % circa

Anno 2009 Sede di correzione Genova
Promossi Corte d’Appello Reggio Calabria: 21% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 45% circa

Anno 2008 Sede di correzione Lecce
Promossi Corte d’Appello Reggio Calabria: 56% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 70% circa

Anno 2007 Sede di correzione Brescia
Promossi Corte d’Appello Reggio Calabria: 36% circa
Promossi tra gli iscritti al Corso: 54% circa


I dati della Corte d’Appello di Reggio Calabria non devono considerarsi ufficiali.